Quest’anno la nostra azienda festeggia il suo 140° anniversario, traguardo di un viaggio iniziato nel 1877 a San Giuseppe Vesuviano, vicino a Napoli, che si è rinnovato anno dopo anno fino ai giorni nostri nel rispetto delle tradizioni e dei valori che la famiglia Auricchio si tramanda di generazione in generazione.
In questi 140 anni di vita il nostro provolone ha dimostrato di poter essere piccante, essere dolce ma soprattutto essere molto buono e per celebrare questa storica ricorrenza ha ideato un nuovo progetto di responsabilità sociale: #ilbuonocheavanza.

 

Come funziona? Auricchio ha offerto il proprio sostegno economico a  “OSF Opera San Francesco per i poveri”  aiutando l’Associazione a distribuire pasti caldi a chi ne ha più bisogno e per questa occasione ha pensato di coinvolgere le migliori food blogger italiane per  sensibilizzare le persone sulla riduzione degli sprechi in cucina.

 

Con un po’ di fantasia e qualche consiglio pratico anche una buccia di patata può diventare una squisitezza e la cucina elaborata con parti di cibo che generalmente verrebbero scartate è  solo questione d’ingegno, passione e voglia ridurre al minimo ogni spreco.

 

Per dimostrarlo nei mesi scorsi abbiamo chiesto alle blogger di utilizzare  un po’ di creatività e un pizzico di provolone per dare vita a vere delizie a “impatto zero” ideali anche per i palati più raffinati.

 

Sulla nostra pagina Facebook Auricchio Official sono state pubblicate tante ricette e suggerimenti per riutilizzare in gustose ricette ciò che normalmente butteremmo via.
In una sezione apposita sono stati inseriti in una raccolta tutti i piatti creati ad hoc dalle blogger. Ogni vostro like e condivisione è diventato un pasto caldoche sarà offerto agli ospiti dell’ OSF Opera San Francesco per i poveri.